Note di rilascio - 17 Maggio 2021

Nuova funzionalità Gruppi


Iniziamo subito con la novità più corposa di questa nuova versione di Paiazo: la gestione Gruppi.
Con questa nuova funzionalità si possono gestire i gruppi presenti, per un giorno o un periodo di tempo più prolungato, nel vostro locale avendo la possibilità di impostare una serie di regole studiate ad hoc.
Nel dettaglio si può:

Facciamo un esempio pratico di configurazione ed utilizzo di questa nuova funzionalità. Prendiamo un gruppo di 20 persone che pernotteranno presso una struttura convenzionata con il ristorante, di cui 10 con trattamento Mezza Pensione, i restanti 10 con trattamento Pensione Completa.
Andiamo nel menu Gruppi e clicchiamo sul pulsante con il + in basso a destra. Nella finestra che si aprirà possiamo subito inserire il nome del gruppo e la data di permanenza. Nel nostro esempio abbiamo 3 tavoli che vogliamo assegnare al gruppo, lo faremo tramite l’apposita sezione Tavoli presente nella stessa finestra.
A questo punto possiamo procedere con l’inserimento dei Menu che ci interessano. Avendo sia mezze pensioni che pensioni complete possiamo aggiungere i Menu dei due pasti principali Pranzo e Cena (idealmente configurati per essere attivi solo negli orari di competenza).
Una volta aggiunti i due Menu nella parte sottostante comparirà una tabella di configurazione chiamata Portate comprese nel menu, dove avremo come intestazione delle colonne le categorie dei menu e come intestazione delle righe i menu stessi. Qui possiamo configurare quante portate sono comprese gratuitamente all’interno delle categorie di quel determinato menu. Nel nostro esempio, nei trattamenti sono compresi nel prezzo 1 primo, 1 secondo ed 1 contorno, mentre antipasti, dolci e vino sono da computarsi a parte. Infine abbiamo un’ultima sezione in cui è possibile impostare il numero di ordini massimo che può essere effettuato dal gruppo con riferimento ai menu aggiunti. Qui possiamo aggiungere al Pranzo 20 coperti (10 mezze pensioni + 10 pensioni complete) mentre alla Cena aggiungiamo solo 10 coperti (10 pensioni complete). In questo modo, una volta raggiunto quel numero di ordini, il sistema bloccherà qualsiasi altro ordine, garantendo un preciso servizio.

Supponiamo ora che, un giorno specifico del soggiorno il gruppo sia impegnato in una gita fuori porta e che non possa pranzare in struttura, pertanto si deciderà di spostare il trattamento di mezza pensione alla cena. Possiamo gestire la situazione togliendo la spunta dalla voce Inserimento veloce, in questo modo comparirà il dettaglio oltre che per Menu anche per data, così che potremo modificare i coperti disponibili per la Cena, inserendone 20 anziché 10.

Note di Rilascio 17 Maggio 2021 (1)

Lato utente la visualizzazione e le operazioni di ordinazione rimangono pressoché invariate. Vi sono solo due differenze:


Note di Rilascio 17 Maggio 2021 (2)

PROVA PAIAZO GRATIS PER 1 MESE

ISCRIVITI ORA

Nuova modalità definizione area di consegna


Abbiamo deciso di rispondere alla richieste dei nostri clienti e rendere la modalità di definizione delle aree per la Consegna a Domicilio più funzionale. Il vecchio sistema di inserimento della lista dei comuni è stato sostituito dalla definizione dell’area di consegna direttamente su mappa, in modo da poter controllare nei minimi dettagli le zone che si vogliono abilitare.

Note di Rilascio 17 Maggio 2021 (3)

Questo cambiamento ha avuto ripercussioni anche lato negozio, ora infatti, l’utente che nella schermata di checkout deve inserire l’indirizzo di consegna sarà chiamato a farlo scegliendolo da una lista di indirizzi verificati. In questo modo possiamo in tempo reale dare riscontro all’utente se il suo indirizzo è servito dal locale e recuperare le sue coordinate esatte per una più agevole consegna.


Lo sapevi che cliccando sull'indirizzo nella schermata degli ordini si aprirà Google Maps con le indicazioni stradali per raggiungere tale indirizzo?


Calcolo consegne ed asporto basata su piatti e non più su ordini


Non finiscono qui le modifiche per Consegna a Domicilio e 'Asporto. La metodologia di calcolo dell'occupazione degli slot è cambiata: si è passati da un conteggio del numero di ordini gestibili, al numero di piatti che la cucina è capace di processare. In questo modo è possibile gestire in maniera più agevole e puntuale la mole di lavoro, evitando spiacevoli inconvenienti con ordini straordinari che non si è in grado di evadere.
Ovviamente non tutti i piatti devono essere conteggiati in questo computo (es. bevande) per questo motivo ora nella scheda prodotto troverete la voce "Non conteggiare ai fini degli slot per Asporto e Consegna a Domicilio" in modo da poter escludere tali prodotti.

Durata slot di consegna ed asporto personalizzata


Da oggi è possibile personalizzare ancora di più Paiazo, infatti, i timeslot per Asporto e Consegna a Domicilio sono personalizzabili secondo le proprie esigenze. Basta andare nella pagina Configurazione e modificare il valore espresso in minuti del campo Durata slot orari.

Chiusura ricezioni ordini Asporto e Domicilio


Ora è possibile chiudere la ricezione di ordinazioni per Asporto e Consegna a Domicilio in maniera indipendente in base alle proprie necessità. Infatti, nella schermata Ordini sono presenti due nuove caselle denominate Delivery chiuso e Takeaway chiuso, che servono ad attivare o disattivare il relativo servizio. Tale operazione è relativa solo alla data selezionata nel calendario.
Per un gestione più rapida è stato aggiunto anche il pulsante Chiudi Ordinazioni in alto nel menu, cliccando il quale sarà possibile bloccare gli ordini, siano essi Asporto che Domicilio, per il giorno corrente. Note di Rilascio 17 Maggio 2021 (4)

Ordine minimo per Consegna a Domicilio


Per le ordinazioni con Consegna a Domicilio abbiamo aggiunto la possibilità di prevedere un ordine con spesa minima. Per impostare tale valore basta andare nella pagina Consegna a Domicilio e configurare il campo Ordine Minimo.

Controllo modalità Asporto e Domicilio Note di Rilascio 17 Maggio 2021 (5)


Ora è possibile attivare o disattivare in maniera indipendente le modalità di Asporto e Consegna a Domicilio. Basta andare nella schermata di configurazione omonima per trovare la nuova possibilità di configurazione come mostra la foto accanto.

Attivazione condizionale dei menu


Nei continui processi di revisione delle funzionalità di Paiazo e delle richieste dei nostri clienti ci siamo accorti dei limiti rispetto alla gestione dell’attivazione dei Menu; prevedendo la possibilità di attivare i menu esclusivamente in relazione alla fascia oraria.
Le modifiche relative a questa funzionalità hanno esteso le possibilità di intervento. Ora, un sistema di filtri condizionali permette di agire in maniera flessibile su come e quando rendere o meno un menu attivo.
Inoltre, alla possibilità di scelta della fascia oraria, abbiamo aggiunto i filtri per data e giorno della settimana.
Tutte le vecchie impostazioni dei menu sono state già migrate a queste nuove modalità.

Note di Rilascio 17 Maggio 2021 (6)

Visualizzazione tabellare ordini


Nell’ottica di migliorare l’usabilità di Paiazo abbiamo introdotto la nuova visualizzazione tabellare degli ordini. Ora si avrà in maniera più compatta e ordinata uno sguardo globale su tutte quelle che sono le ordinazioni con visibili già molti dettagli dello stesso.
Ma se siete affezionati alla vecchia visualizzazione, niente paura, questa è ancora disponibile togliendo la spunta alla voce Visualizza a tabella nel pannello in alto a sinistra.

Note di Rilascio 17 Maggio 2021 (7)
Logo ACME

ACME Produzioni Srl
P.Iva 10245151005
+39 06 21128365
www.acmeproduzioni.it
info@acmeproduzioni.it

Logo Paiazo